Recupero dei vuoti presso il campus dell'Università di Bayreuth.

Dallmayr ha lanciato il primo sistema di recupero per bicchieri riutilizzabili in Germania partendo dall’Università di Bayreuth

In collaborazione con l’Università di Bayreuth, Dallmayr Vending & Office ha introdotto all'interno del campus universitario un sistema ecosostenibile di bicchieri riutilizzabili. L'ateneo è pertanto il primo in Germania a offrire caffè, tè o cacao direttamente dai distributori automatici di bevande calde utilizzando esclusivamente bicchieri sostenibili e riutilizzabili.

L'innovativo sistema con bicchieri UBT riutilizzabili (UBT sta per Università di Bayreuth) a base di canna da zucchero consente al campus di risparmiare ogni anno quasi 380.000 bicchieri monouso. "Grazie ai nostri bicchieri con vuoto a rendere forniamo un contributo decisivo nel prevenire attivamente e in modo efficace la produzione di rifiuti. Essendo stato io stesso uno studente del campus di Bayreuth, ho particolarmente a cuore questo progetto", spiega con orgoglio Stefan Heuberger, amministratore delegato di Dallmayr Vending & Office Bayreuth.

Per amore dell'ambiente è sempre meglio il vuoto a rendere

Il sistema di bicchieri UBT riutilizzabili funziona analogamente a una macchina per il recupero automatico dei vuoti. I bicchieri utilizzati possono essere restituiti in una delle reverse vending machine presenti sull'intera area del campus universitario. Una volta che la macchina ha scansionato il codice a barre riportato sul bicchiere, lo studente ottiene indietro la sua cauzione. Il pagamento e il rimborso della cauzione vengono effettuati tramite la carta della mensa universitaria. Una volta restituiti, i bicchieri vengono sottoposti a pulizia professionale, asciugati e quindi ricollocati nei distributori automatici per l'utilizzo successivo. I bicchieri sono progettati per resistere fino a un massimo di 300 cicli di lavaggio e, per gli studenti, risultano essere addirittura più economici rispetto a quelli in carta utilizzati in precedenza.

Un esempio per tutti

Già prima dell'introduzione dell'innovativo sistema di bicchieri riutilizzabili, Dallmayr Vending & Office si è impegnata a promuovere la sostenibilità presso l'associazione studentesca dell'Alta Franconia (Studentenwerk Oberfranken). Già a partire dal 2016, Dallmayr ha introdotto nel campus dell'Università di Bayreuth la linea di caffè Via Verde e gli snack con marchio di certificazione Fairtrade. Oltre a indicare una gamma di caffè proveniente da coltivazione sostenibile, il nome "Via Verde" racchiude anche il concetto olistico di sostenibilità proposto da Dallmayr.

Con l'introduzione dei bicchieri UBT, compatibili sia con i distributori automatici di caffè esistenti sia con il sistema di pagamento integrato, Dallmayr ha ulteriormente promosso il tema della sostenibilità presso l'Università di Bayreuth. Il progetto pilota portato avanti dall'ateneo punta a dimostrare la validità del concetto e sarà implementato prossimamente negli istituti professionali affiliati.

cookie-information